Come ti censisco l’immobile (sfitto)


Sabato 12, al banchetto organizzato dal Comitato Bazzanese Ambiente Salute, ora Onlus – del quale in passato condiviso alcune battaglie, non tutte -, ho aderito alla campagna di Salviamo il Paesaggio – Forum italiano dei movimenti per la terra e il paesaggio per chiedere la realizzazione di un censimento degli immobili sfitti o non utilizzati in ogni comune d’Italia.

Non so se piani urbanistici “a crescita zero” (o meglio, a “consumo zero” di territorio) siano a portata di mano, soprattutto non credo che siano un obiettivo generalizzabile in ogni situazione. Ma sicuramente rendersi conto della quantità di edifici già costruiti ma non (non più, o forse mai) usati nel territorio è un fattore importante che dovrebbe aiutare a stabilire il reale fabbisogno di edifici nuovi, contribuendo a evitare la creazione di piani regolatori con espansioni ulteriormente sovradimensionate. Un censimento servirebbe inoltre a stimolare soluzioni per tutti quei casi – e la sensazione è che siano molti – in cui la percentuale di abitazioni e edifici produttivi inutilizzati è decisamente superiore al fisiologico (anche se il potere d’intervento dei Comuni è limitato).

Per chi fosse interessato, il link è qui.

Una risposta a Come ti censisco l’immobile (sfitto)

  1. Virginia scrive:

    mi piace mi piace🙂
    e’ possibile un’economia in cui i soldi girino senza il bisogno di nuovo cemento?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: