Prove tecniche (e politiche) di linking


Da Mauro Zani (se qualcuno non sa chi è, chieda in casa o vada su Wikipedia, non prima d’aver fatto ammenda, diciottenni compresi) parecchie cose mi dividono – oltre, è ovvio, alla sproporzione di “stazza” politica. Diciamo che siamo su due coordinate parecchio diverse, e non solo per provenienza.

Forse, allora, all’interno di questa diversità, può interessare a qualcuno misurare le convergenze e le divergenze, anche se all’interno di uno scambio di pareri molto occasionale e molto parziale (e per quanto riguarda la mia parte, anche approssimativo), nato riflettendo sul documento di Veltroni e da quello precedente dei cd. “giovani turchi”.

Il discorso sul “riformismo vaporoso che svanisce in niente” mi ha aiutato anche nel rileggermi, oggi, il fondo di Luca Ricolfi, citato anche da Civati (guardare anche i commenti!) – che mi ha stupito parecchio, visto che Civati mi è sempre sembrato uno ricco di contenuti a un tempo innovativi e di sinistra (ma ultimamente sembra andare un po’ a caccia di tutto ciò che non va, in modo non sempre coerente).

Anche perché Zani mi sembra un eccellente rappresentante di quella sinistra emiliana che di tutto potrà essere accusata, men che di eccessivo idealismo e di scarsa aderenza pragmatica alle cose.

In realtà la mia paura è sempre che, di riformismo in riformismo, quando in Italia ci sarà finalmente una destra decente, democratica, europea e non populista, la scopriremo più a sinistra di noi.

Sarà per questo che mi era piaciuta parecchio anche l’intervista della Bindi al Corriere, non per i rudi personalismi contro Veltroni (in qualche modo in Direzione si è scusata lei stessa, mi pare) ma per il giudizio su quello che del discorso del Lingotto non aveva mai convinto fino in fondo neanche me, pur così forte assertore (e, in questo, agli antipodi di Zani) della necessità del PD.

Poi passo al cartaceo (in un contesto, diciamo così, privato) e mi leggo l’intervista a Ken Follett sul Venerdì di Repubblica, con quella chiusa implacabile: “Siamo seri, Berlusconi è molto buffo… ma il vero problema in Italia è un altro: il fallimento della sinistra“.
Splendida conclusione “ad anello”, visto che Follett è sempre stato vicino al New Labour di Blair, di cui Zani parla – sia pure per criticare d’Alema – con grosso sdegno.
Ma si capisce perché io sono ancora qui a cercare di raccapezzarmi, di link in link.

Aggiornamento: appunto.

Aggiornamento: nei commenti, una nota di Mauro Zani.

2 risposte a Prove tecniche (e politiche) di linking

  1. maurozani scrive:

    Due note.
    La prima.Immagino, se lo dici tu, che molto ci divida.
    Non la necessità del PD, però. Io fui, poco tempo addietro, convinto assertore del “partito nuovo”. Scrissi e sostenni anche una mozione congressuale , a tal proposito. Fu battuta. Il partito nuovo nacque con molte troppe grinze.Dopo lunga riflessione mi decisi a non aderirvi. Resto convinto tuttavia della assoluta necessità di un partito nuovo: un partito ad un tempo democratico e socialista.
    La seconda. Non ho affatto in uggia il Labour. Solo il new labour teorizzante il center-center-left concepito da quel gran bugiardo di Tony Blair.

  2. lucagrasselli scrive:

    Mi era rimasto effettivamente sulla tastiera un “New” davanti a Labour. Adesso l’ho aggiunto. Curioso scriverlo proprio all’indomani della vittoria di Ed Milliband sul fratello David.
    Per il resto, chiedo ulteriormente perdono e mi riprometto di studiare più a fondo per colmare qualche seria lacuna: mi consigli una buona storia del PCI e successive evoluzioni, possibilmente che non si fermi al 1989?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: