Sì, è un appello


Carissimi,
vi chiedo di votare per il PD.
Nella consapevolezza che nel PD, accanto a molte cose buone, ci sono cose che devono cambiare radicalmente, altre che devono essere profondamente migliorate, altre ancora che rimangono un punto critico su cui non tutti riusciamo a essere d’accordo.
Ma per migliorare c’è bisogno del vostro sostegno, del vostro impegno, della vostra militanza nel PD. Non ci sono alternative. Non è il momento di cedere alle forze dello sconforto e della rassegnazione. Non è il momento di lasciare il posto ai peggiori, di gettare la spugna, di abbandonare le file. A cominciare dal voto di domenica.

Perché nel nostro partito ci sono anche tante energie positive che vale la pena di sostenere e valorizzare. Persone pulite, autentiche, capaci, che possiamo far emergere con orgoglio e speranza.

Una di queste persone è senz’altro Paola Marani. Paola è un esempio attualissimo di quegli amministratori locali pieni di capacità e di qualità umane che hanno dato alla nostra regione una prosperità che non dobbiamo arrenderci a considerare solo un ricordo del passato. Una persona che non usa il partito per fare carriera, ma si è messa servizio del prossimo nel partito e nella cosa pubblica. Paola è stata un apprezzatissimo sindaco di San Giovanni in Persiceto e confidiamo che saprà portare in Regione, finalmente, i problemi, i bisogni, le aspettative del nostro territorio e – se possiamo ancora usare questa parola – del nostro popolo.
Vi invito con convinzione e di tutto cuore a votarla e sostenerla attivamente.
Votare Paola Marani non è un male minore: è un bene maggiore per tutti.

Permettetemi ancora una parola.
So che alcuni di voi non seguiranno questo mio invito. Spero comunque, anzitutto, che andiate a votare, per onorare un diritto e un dovere che è stato acquistato a caro prezzo e che non dobbiamo lasciare che venga disprezzato per colpa dell’insipienza di molti governanti.
Spero anche che votiate la coalizione di centrosinistra, che ha consentito alla nostra regione – pur non senza limiti – di mantenere anche in tempi molto difficili la qualità dei principali servizi per le persone: la scuola, la sanità, i servizi alle persone handicappate, agli anziani, ai poveri. Lasciare che queste conquiste vengano messe in discussione è un grave rischio per tutti.
Qualunque sarà la vostra scelta, in libertà e coscienza, abbiate il mio profondo rispetto. Concedetemi – anche nelle eventuali divergenze – di sentirmi al vostro fianco nell’impegno per gli altri, per la nostra terra e per il mondo: impegno che ci è dato di poter esprimere in tanti modi. Anche col voto.
Per questo domenica andrò a votare, e voterò PD e Paola Marani. Per tutti noi.

Con i migliori saluti,

Luca Grasselli

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: