Né civici, né UDC: le nuove avventure PdL di Nuova Bazzano


 

Alla cena elettorale in onore del consigliere regionale PdL (uscente e ricandidato) Alberto Vecchi, ieri sera, era presente tutto il parterre del centrodestra bazzanese. In realtà, mancava la consigliera Roberta Barbieri. Ma alla tavolata c’era Enzo Girotti, che ha disertato il consiglio comunale prima della fine della seduta. C’era Marcella Osti, la cui “sbandata” per La Destra di Storace è evidentemente da considerare rientrata e perdonata. E c’era (lui al consiglio non si è neanche fatto vedere) Ezio Predieri, che svolgeva infaticabilmente, con grande savoir faire la parte dell’anfitrione e del maggiordomo. Si sarebbe detto che il ristorante l’aveva assunto per movimentare la serata, non fosse che c’erano con lui altri membri di spicco di Nuova Bazzano.

Non c’era bisogno di questa tiepida sera di marzo perché svanisse ogni residua illusione sul carattere “civico” di Nuova Bazzano. Del resto, i toni e i modi tipici del “fare politica” di Predieri – dai quali il PdL bazzanese era rimasto finora relativamente immune –  lo rendevano di per sé un candidato naturale a unirsi alla congrega berlusconiana. Resta il fatto che, proprio nella terra natale della famiglia Casini, sembra essersi consumato un piccolo tradimento ai danni della formazione centrista. Sicuramente il rinnovato appoggio del PdL all’elezione di Predieri all’Unione dei Comuni è stato un cadeau che ha facilitato il nuovo matrimonio: c’è da chiedersi se sono previsti altri doni nuziali.
I sostenitori bazzanesi dell’UDC (a cui già era capitato di votare Gandolfi per avere la sorpresa di trovare al suo posto come consigliere Predieri) ora sono informati. Sono quelli del PdL, poveretti, che ancora non si rendono conto di che sventura gli è capitata.

Aggiornamento: A proposito, se voi foste elettori dell’UDC e il vostro rappresentante di lista fosse stato a una cena del PdL, vi sentireste garantiti?

24 risposte a Né civici, né UDC: le nuove avventure PdL di Nuova Bazzano

  1. Giacomo scrive:

    Più che i doni nuziali, mi interesserebbe assistere, con fare laido e guardone, alle lascive effusioni sul lettone di Putin tra [Predieri] e l’ottimo Girotti, il quale sperava di far le veci dell’Alighieri (Dante…), ma scoprirà di essere costretto a prestarsi passivo al malizioso e piccante gioco della saponetta.
    Come illuminata regia, a sublimare il tutto con ispirati versi latini, come se quello che avvenisse non fosse volgare “eros” (giacchè nun se pò), bensì platonica “filia” (con qualche accenno alla cristianissima “agape”, tanto per accontentare anche i porporati…), ci vedo l’illustrissimo Gigiburrascandolfi, ancora ingastrito dalle provocazioni di Ruben e dai successi dell’altra, unica, lista civica di Bazzano.
    Su tutto, spiccherà una copia del Pizzicotto (chissà se il titolo è ispirato ai maliziosi buffetti degli amanti) a denunciare l’ipocrisia di Civicamente Bazzano e l’immobilismo dell’attuale Amministrazione. Potrebbero chiedere che le copie lette gli vengano restituite, così si risparmiano di ristamparle uguali la volta dopo…

    Ma suvvia, non esageriamo, questa è solo una facezia di basso livello, e neanche tanto divertente. L’Italia è alle prese con problemi ben più importanti! Ecco, se avete un attimo, ogni tanto, e riuscite a schivare gli editoriali di Minzolini e gli spot elettorali del nano sessuomane di Arcore, potreste pure scoprire che nel resto del mondo, in particolare in Francia e negli USA, stanno accadendo cose bellissime…

  2. Giacomo scrive:

    PS: Predieri iscritto all’ANPI è uno spettacolo impagabile…

  3. Simone Rimondi scrive:

    E’ ora evidente che l’unica lista civica di Bazzano è CIVICAMENTE BAZZANO.
    Ma ricordate in tutti questi anni la propoaganda di Nuova Bazzano che tuonava che loro erano lontani dai partiti e vicini ai cittadini…
    Raccontavano (e raccontano ancora) che noi siamo una lista civetta del PD, ma è ora evidente chi e’ la lista civetta🙂

    Bella figurazza…

  4. Simone Rimondi scrive:

    Rammento un’ultima cosa.

    Nell’ultimo Consiglio Comunale c’era una nostra interrogazione sul Pronto Soccorso di Bazzano, c’era 2 dirigenti dell’ASL e si discuteva di questo tema molto importante per la nostra cittaadinanza.

    Le opposizioni erano ancora una volta ASSENTI, tutte tranne noi. (io e Brunetti).

    Come ricordava Luca, c’e’ stato una quindicina di minuti il sig.Girotti che e’ andato via subito dopo la lettura della mia interrogazione…

    E’ così che Nuova Bazzano e PDL (per comodità diremo solo PDL) rappresentano i loro cittadini?

    A tavola invece che in consiglio.

  5. Riki scrive:

    Come neo-segretario dell’ANPI, mi impegno a informarmi su coloro che hanno intenzione di fare la tessera della nostra associazione.
    Di certo non posso permettere che qualcuno faccia la tessera ANPI se a livello politico, locale o nazionale che sia, segue le linee di chi non considera i valori della Resistenza, della Liberazione e della Costituzione come fondamentali.
    è bene che certe persone sappiano come stanno le cose…fare la tessera dell’ANPI deve essere un volere che proviene da determinati principi fondati e non per interesse politico.

    ciao, Riki

  6. Gocce scrive:

    Apprezzo l’ultima frase del post di Luca: Sono quelli del PdL, poveretti, che ancora non si rendono conto di che sventura gli è capitata. Non solo sul piano dell’immagine, ma su quella più sostanziale della consistenza e coerenza politica.
    A Simone dico, pur con tutta la simpatia e tutto l’apprezzamento per l’evidente successo politico alle ultime elezioni amministrative, di essere un po’ più cauto nell’affermare, come fa, che “ora è evidente che l’unica lista civica di Bazzano è CIVICAMENTE BAZZANO”. Solo un po’ più cauto…

  7. Simone Rimondi scrive:

    Grazie dell’invito Gocce. Ma e’ un dato di fatto che Civicamente non si “appoggia” a nessun altro partito o forza presente in consiglio. Non e’ “civetta” di nessuno.
    Risponde ai cittadini e basta.
    Poi al suo interno ci sono tesserati e militanti di tutti i partiti della Sinistra (dal PD a Rifondazione passando per i Socialisti) tanti non tesserati e tanti che la pensano diversamente da noi ma apprezzano il lavoro che stiamo svolgendo e con noi collaborano con gioia.

  8. stefano scrive:

    siamo e saremo cauti ma anche determinati caro gocce e rimarcare con forza ogni volta che ce ne sarà bisogno la nostra differenza dagli altri soggetti in campo .. e forse civicamente bazzano è ora qualcosa di più di una lista civica … credo che per noi sia una grandissima notizia l’alleanza tra NB e PDL .. una gran buona notizia ..:-)

  9. Luca Gras scrive:

    Essere “civici” non è un merito né un demerito.
    Io sono orgoglioso di avere scelto di far parte di un partito: penso che lo sia anche Simone (anche se entrambi probabilmente abbiamo qualcosa da rimproverare ai nostri partiti nazionali). Ma sono lontano sia dalla retorica di partito, sia dalla retorica anti-partiti.
    Saremo tutti giudicati sulla base del nostro impegno per i cittadini: alla fine, è questo quel che conta, l’unica cosa per la quale è giusto sfidarci e – possibilmente – collaborare.

  10. stefano massari scrive:

    più che giusto luca .. la sfida più grande è proprio questa .. superare equilibri paludati e tentare di rifondare la politica ‘anche’ dal basso .. non ho simpatia per la presunta ‘antipolitica’ .. non l’ho mai avuta .. credo che sia l’altra faccia del qualunquismo berlusconiano – tipico italiota .. lo ‘sfascismo’ come si diceva tanto tempo fa – non si deve mai dimenticare che una classe dirigente è sempre e comunque espressione massima della società che rappresenta .. e che un dito puntato con l’altro sono tre dita puntate contro se stessi ..che vuol dire (almeno per me) cosa ho fatto io per essere migliore ? cosa posso fare io affinché la situazione mia e di tutti migliori ..? e non c’è scusa che tenga .. male fanno però i partiti a sottovalutare e ad evitare nei confronti di queste nuove forme di aggregazione politica .. ma si sa da anni non ne beccano una ..staremo a vedere

  11. stefano massari scrive:

    volevo dire .. ‘male fanno però i partiti a sottovalutare queste nuove forme di aggregazione politica…’ chiedo venia – corto circuito neuronico

  12. Riki scrive:

    che grande risposta quella di Bologna ieri sera al paladozza e fuori dal palasport…una grande risposta alla finta manifestazione del PDL di sabato scorso.
    Si è visto senza censura in che paese viviamo e nel picco a Bazzano soffriamo i mali della dirigenza nazionale.
    ognuno pensa per se e ai prpri interessi…la gente è stqanca degli insulti fra i partiti…io da precario so che le persone hanno bisogno di altri…chi ha soldi la fa facile perchè evidentemente non è mai tornato a casa la sera con la paura di perdere il proprio posto di lavoro.
    ” L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro.La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.” quindi che se lo ricordino bene i politici, picccoli o grandi che siano,il nostro testo costituzionale.

  13. lucagrasselli scrive:

    [mi si segnala che il soprannome dato a Predieri da un commentatore, qui sopra, è considerato offensivo: lo togliamo subito, e grazie per la segnalazione]

  14. Ruben scrive:

    Sono molto deluso e amareggiato…Gigi…Ezio….non si fa così…io ci credevo a Nuova Bazzano, una vera lista civica, nata sul territorio, senza partiti…pensate che date le vostre tante proposte costruttive stavo per scavalcare la barricata e votare per voi alle prossime..va bè, peccato..

  15. Giamburrasca scrive:

    Giacomo, caspita, che esprit de finesse. Neanche il Della Casa (no, Ruben, si tratta di monsignor Giovanni, autore del Galateo) sarebbe stato così elegante e raffinato. Complimenti per il tuo forbito e delicato eloquio. Del resto le tue parole sono musica per le mie orecchie, miele per il mio palato, zucchero, anzi, Giacomo zuccherini. Perchè mi confermano quello che ho sempre pensato – a differenza di certi retrogradi conservatori -, cioè che se non esistono più i comunisti, non esiste più nemmeno la categoria dei cattocomunisti.
    Esistono, invece, i c.d. cattolici volgari (nel senso di cattolici vicini al popolo? chissà), i baciapile dall’insulto facile, coloro che mescolano escatologia e scatologia, devozione e volgarità, che, a mani giunte, tra un vespro e una compieta, primeggiano in esercizi di retorica coprolalica, soprattutto sul web, prateria della (quasi) libera insolenza.
    Le clèricUlisme: voilà l’ennemi, parafrasando Léon Gambetta (spiegatelo voi, a quelli di Civicamente, chi era costui). Già, perché quel riferimento alla saponetta per terra e a Dante (che come forse sai si chiamava però Durante, non so se mi spiego) sono gentili doppisensi, nemmeno tanto nascosti, destinati con gioise contumelie a quelli del centrodestra, che voi considerate esseri inferiori, minus habentes nei cui confronti il disprezzo non è mai una forma di invidia e può esprimersi anche con volgari giochi di parole.
    A proposito, e mi rivolgo al blogger, se si toglie dal commento un soprannome perché potrebbe essere ritenute offensivo, penso che si possa chiedera anche scusa all’interessato. Altrimenti perché toglierlo? O no?
    Comunque, su una cosa dici bene Giacomo: le tue sono facezie di basso livello. Infino, se mi consenti. Però sei sulla buona strada e puoi sempre migliorarti. E, soprattutto, visto che ami fare la morale a quelli del Pdl (che, naturalmente, se la meritano perché – secondo te – non ce l’hanno) ricordati quello che diceva Mark Twain: non è saggio usare la morale nei giorni feriali, così succede che poi la troviamo in disordine la domenica. E la domenica si va a messa. A cantare e suonare l’organo.
    Pensaci, Giacomino.

  16. lucagrasselli scrive:

    Col diretto interessato mi sono già chiarito io faccia a faccia: non credo che abbia bisogno di difensori né tantomeno di avvocati, specialmente di certi avvocati (ne conosco alcuni che sono così educati che sui blog – e altrove – non solo non si firmano, ma neanche inseriscono l’indirizzo mail).

    Ma per fermarci al commento dell’Anonimo, è notevole come egli sappia disegnare con pochi tratti sapienti questa figura di cattolico baciapile ma volgare, becero, bilioso e stizzoso, pieno di senso di superiorità e di disprezzo per l’avversario politico. Chissà chi gli teneva fermo lo specchio.

  17. GigiPermalosone scrive:

    Caro Giamburrasca che di mestiere pare fare l’avvocato, quanta rabbia e quanti insulti! Ma proprio da lei..! Per anni Nuova bazzano ha fatto delle offese e delle prese in giro il suo cavallo di battaglia ed appena qualcuno Vi risponde pan per focaccia, vomitate commenti così?
    Suvvia piu’ che NUOVA BAZZANO sembrate una BAZZANO PERMALOSA.

    Ma che tipi buffi che siete🙂

  18. Giacomo scrive:

    Sai, Gigi, hai proprio colto il problema, e io lo sento molto. Perchè purtroppo non riesco ad essere uno di quei cattolici che fa i conti con la sua coscienza una volta alla settimana, obliterando il cartellino e poi via per altri sette giorni.
    Sfortunatamente sono sempre così, e 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno, faccio i conti con la mia volgarità, la mia bassezza verbale, e i miei infimi tentativi di essere cristiano! Ti assicuro, molte più volte che una a settimana… è un problema, capisci?

    Ma non ti preoccupare, per quanto la vita possa essere lunga, un giorno saremo divisi per sempre, tu in paradiso e io nelle fiamme dell’inferno (rosse, naturalmente!), con un abisso invalicabile nel mezzo…

    Ad maiora,
    Giacomo

  19. Gocce scrive:

    Non pensavo davvero che quelli di Nuova Bazzano fossero di così basso istinto. A questo punto è bene augurarsi che siano passati tutti al “partito dell’amore”!

  20. Giamburrasca scrive:

    Cari cattolici virtuosi, il vostro vittimismo manicheo mi commuove. Avete ragione: gli insulti sono solo nostri, e voi siete puri di cuore. Perdonateci, se potete.
    Caro blogger, non so chi mi tenmesse fermo lo specchio, però so che quello (lo secchio) era girato dalla tua parte.
    Giacomino, penso proprio di non meritare il Paradiso, ma nemmeno tu meriti l’Inferno, comunque se frequenteremo il Purgatorio, stai tranquillo che ti starò alla larga e mi aggirerò in una cornice molto lontana dalla tua. Non fossa’altro per via di quella saponetta, il cui gioco pare che tu conosca bene.

  21. lucagrasselli scrive:

    Ai gentili lettori stabilire chi è che fa la vittima e gioca a specchio riflesso (bei ricordi delle elementari).

  22. GigiPermalosone scrive:

    Conoscendo Giacomo e conoscendo il suo grande impegno nella società civile sottoforma di volontariato, non ho dubbi su chi sale (nel paradiso).

    Conoscendo anche l’avvocato permaloso, polemico ed offensivo, non ho dubbi nemmeno su chi scende a portare saluti al Conte Ugolino.

  23. Alessio scrive:

    Tornando a bomba… ma se la cena de qua doveva portare come suo frutto l’articolo congiunto in facciata (copertina? un po’ eccessivo…) all’ultimo numero del Pizzicotto, beh… c’è da sperare che perlomeno abbiano mangiato bene, giacché quanto ad idee innovative, ben poco si muove all’orizzonte.
    Per chi fa il moralista di finezza su questo blog, invocando antiquati galatei in tempi di Netiquette, risulta piuttosto inspiegabile il corsivetto sul “Dottor Spocchia”, becero attacco personale la cui raffinatezza è pari a quella di cui è dotato chi l’ha scritto. Frustrazione da 14,43%? (si sa mai, conviene ribadirlo, la domanda è retorica…)
    Buon lavoro comune a Nuova Bazzano e Pdl; prima di un augurio di Buon lavoro IN Comune, ce ne passa ancora…

  24. Alessio scrive:

    Del tutto inutilmente, essendo questo thread caduto nel dimenticatoio, ma a futura memoria… ma c’era proprio bisogno del numero estivo del Pizzicorto, ieri comparso sui parabrezza bazzanesi? Dir che non dice nulla, è eufemistico: quanta carta e inchiostro sprecati! che non sia questo il primo passo per rimpinguare fondi di solidarietà?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: