Nel derby della notte, Bazzano accorcia le distanze


Nasce il “Night Bus” da e per Bologna, tutti i sabati sera

I 25 chilometri tra Bazzano e Bologna sono un “braccio di mare” che si allarga e si stringe con la marea del traffico: lunghi, troppo lunghi per chi affronta le onde nelle ore di punta, specialmente in autobus; più brevi per chi è in auto, soprattutto se fa la traversata negli orari più tranquilli.

Ma di sera, per chi non può guidare, l’assenza di qualunque collegamento pubblico notturno rende il tratto fra Bologna e Bazzano un abisso invalicabile. Per i bazzanesi senz’auto – giovani, pensionati o altro – Bologna di giorno è senz’altro un buon posto per andarci a studiare, a far spese o a bighellonare; ma la notte diventa praticamente irraggiungibile: a meno di prendere un costoso taxi o, naturalmente, di avere amici automuniti pronti ad accompagnarti. Lo stesso vale per i bolognesi che vorrebbero passare la serata a Bazzano – e forse nessuno ha mai calcolato l’impatto negativo sui locali e le attività ricreative (pubbliche o private) – ma anche, per esempio, per chi ritorna in treno arrivando alla stazione di Bologna a tarda sera. Né ci risulta che sia mai stato considerato l’impatto in termini di sicurezza stradale e ambientale.
Anche la ferrovia suburbana, nonostante richieste e lamentele, si è ben guardata dall’introdurre corse notturne.

Ora potremmo essere a una svolta: dal 19 settembre è stato attivato il “Night Bus” (figurarsi se non ci si metteva l’inglese), che collega (ma solo di sabato) Bologna e Bazzano.
La neonata linea 604 dell’ATC sarà attiva tutti i sabatinon festivi” con due coppie di corse: in partenza da Bologna 23.45 e all’1.45, in partenza da Bazzano alle alle 20.50 e alle 00.40 (naturalmente ci saranno tutte le fermate intermedie).

Tra i punti deboli, sicuramente l’arrivo/partenza in via Marconi: non male per chi parte o arriva sotto le due torri, sicuramente più problematico per i collegamenti con la stazione e con tutta la parte nord ed est di Bologna (a quell’ora anche gli autobus urbani sono tutt’altro che frequenti).
Ma nonostante le corse siano appena due, gli orari sembrano piuttosto buoni, per esempio, per chi ritorna a Bazzano da una conferenza o da un concerto, da teatro o dal cinema (secondo spettacolo compreso; meno vero l’inverso), ma anche semplicemente da una serata al ristorante o in pizzeria; il servizio potrebbe essere appetibile perfino per i più morigerati tra i frequentatori di discoteche.

Il servizio è “sperimentale”: termine che di solito si usa per le novità richieste dagli enti locali e non digerite troppo bene – in quanto presunte come antieconomiche – da ATC. Agli utenti, quindi, l’ardua sentenza se decretare il successo e la prosecuzione del servizio o abbandonarlo a una fine prematura. Sarebbe, invece una bella opportunità per tutti: perché l’auto si può lasciare in garage non solo per necessità, ma anche per scelta.
Gli orari del nuovo servizio li trovate qui.

4 risposte a Nel derby della notte, Bazzano accorcia le distanze

  1. Giacomo scrive:

    Io personalmente ne sono entusiasta e credo che cercherò tutte le occasioni per provarlo e usarlo…

    (nel terzo paragrafo devi invertire Bazzano e Bologna, gli orari sono il contrario)

    Giacomo

  2. lucagrasselli scrive:

    Fatto, grazie!

  3. Night Name scrive:

    Interessante …
    devo trovare qualcosa da fare … a tali ore!

    Uscire con “tal dei tali”!
    Andare a “talare” qualcuno e poter tornare tardi!
    A qual costo?

    Con poco traffico e poche fermate … va più forte del treno ???!

  4. Leda scrive:

    Salve a tutti,
    sabato scorso mio figlio (16 anni) ha preso l’aubobus da Casalecchio alle 0.10:
    – l’autobus è arrivato puntualissimo
    – mio figlio era contento di questa nuova occasione di autonomia
    – ma era SOLO!
    vorrei usare questo spazio per fare un appello ai tanti genitori di ragazzi che , come il mio, passano il sabato sera a Casalecchio.
    Lasciateli tornare da soli! riempiamo l’autobus, loro sono conenti, noi risparmiamo benzina e non siamo costretti a uscire a quell’ora!
    un saluto
    leda

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: