Sciopero (è una cosa seria)


 

Oggi, 14 luglio, e per 24 ore a partire da ora, questo blog aderisce all’appello di Diritto alla Rete contro il Ddl Alfano che imbavaglia la Internet italiana. Informatevi, è importante.

4 risposte a Sciopero (è una cosa seria)

  1. Willy Wonka scrive:

    Ricordo che:

    “Art. 21. Costituzione della Repubblica Italiana:

    Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

    La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

    Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell’autorità giudiziaria nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l’indicazione dei responsabili.

    In tali casi, quando vi sia assoluta urgenza e non sia possibile il tempestivo intervento dell’autorità giudiziaria, il sequestro della stampa periodica può essere eseguito da ufficiali di polizia giudiziaria, che devono immediatamente, e non mai oltre ventiquattro ore, fare denunzia all’autorità giudiziaria. Se questa non lo convalida nelle ventiquattro ore successive, il sequestro s’intende revocato e privo d’ogni effetto.

    La legge può stabilire, con norme di carattere generale, che siano resi noti i mezzi di finanziamento della stampa periodica.

    Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume. La legge stabilisce provvedimenti adeguati a prevenire e a reprimere le violazioni.”

    Meditate italiani, meditate.

  2. Willy Wonka scrive:

    Prima di legiferare pensa, prima di sparare pensa …

  3. Il Ragno scrive:

    Il sistema alla Berlusconi, è quanto di più subdolo e anti democratico esista…

    In pratica oggi si apprendono le notizie in maniera quasi più attendibile su you tube o sui blog, che non attraverso le reti televisive, o i giornali.

    La rete è quanto di più libero e incontrollabile esista e il caro Silvio lo sa, quindi ecco una legge di una incredibile e spudorata anti libertà….

    Ma spero che si continui in rete a dare la possibilità di informare e di esprimersi in merito alla politica.

    Certo che alla fine questo Berlusconi, è stato votato…quindi significa che gli italiani in generale hanno la cultura dei reality e abboccano alla miriade di false promosse e fantasie raccontate dal cavaliere!
    Questo fa del bel paese, uno dei paesi più tristi d’europa!

  4. Willy Wonka scrive:

    Chioso “Il ragno” … è un paese triste: esiste ancora un po’ buon cuore ?

    Italiani !!!

    Mangiate cioccolata !!!
    Di questi tempi va bene anche un gelato … rigorosamente al cioccolato !!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: