Un centrosinistra normale


Un grande partito, plurale ma coeso, e aperto alla società civile, che si assume la responsabilità di riunire e cementare una vasta coalizione, che raggruppa gran parte delle forze del centrosinistra attorno a un programma condiviso, a cui ognuno ha apportato il proprio contributo. Senza che nessuna di queste forze minori sia mortificata, senza che nessuna possa esercitare diritto di veto.  Senza esasperazioni di riformismo smunto né di radicalismo spinto, con un’idea concreta di bene comune nettamente alternativa a quella del centrodestra.

Forse, come descrizione del patto che sostiene le candidature di Flavio Delbono e di Beatrice Draghetti per il Comune e per la Provincia di Bologna, è un po’ troppo rosea. E il successo, auspicatissimo, non è garantito. 

Ma, in fin dei conti, la domanda è: ci voleva tanto per avere un centrosinistra normale?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: