24 dicembre 2008

Benvenuti!

Il mio regalo di Natale per tutti i visitatori di Pentagras è…
il trasloco qui su WordPress.

Perchè?

Risposta esistenziale: Per anticipare il mio prossimo cambio reale di casa, di città, e soprattutto di condizione di vita.
Risposta cinica: Perché il buon vecchio Pentagras aveva bisogno di una scossa di novità, e mi illudo di dargliela cambiando la scatola invece di quello che ci sta dentro (in sostanza un vero “pacco” di Natale). Nella versione più “politically correct”, per rimescolare un po’ le cose e vedere che cosa ne salta fuori.
Risposta rassicurante: Perché tanto non cambia niente, questo è sempre Pentagras.

Risposta razionale: Perché una piattaforma come WordPress può offrire molte cose in più, sia per chi scrive, sia per voi che leggete. Almeno credo e spero.

E poi, perché no?

Penso che vedrete tranquillamente da soli come si usa questo blog, a cominciare dalla sospirata lista dei link e dalle “categorie” in cui trovano posto le buone, vecchie cinque sezioni: gli articoli compariranno tutti di fila, ma potrete selezionarli usando appunto la lista “categorie”.
Beninteso: il buon vecchio Pentagras, da ora in poi i.b.v.P, rimane in vita, ma non sarà più aggiornato. Lo trovate sempre a www.pentagras.it.

A questo punto ho solo un dovere: quello di dire un grande GRAZIE a Filippo, che ha creato, dal nulla e per nulla, i.b.v.P., permettendomi per oltre tre anni (sembra impossibile!) di esprimermi in piena autonomia  su Bazzano e sull’intero scibile umano e divino, inzeppando impunemente il cyberspazio con le mie presunte profonde verità.
Grazie anche a Virginia, che ha reso reali le Musette, le cinque piccole muse delle sezioni del b.v.P. (ma chissà che prima o poi non si rendano visibili ai mortali anche qui!)

E, naturalmente,
Grazie e Buon Natale
a tutti voi:
passanti, visitatori, amici!

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: